homepagehomepage
cos'è e cosa fa cittadellarte
  • cittadellarte
  • i nuclei operativi di cittadellarte
  • uffiZi
  • progetti ed eventi per una trasformazione sociale responsabile
  • attività
  • il giornale di cittadellarte
  • news
  • galleria multimediale
  • media
  • cerca
  • O2K Open to Knowledge
    Il progetto O2K Open to Knowledge, finanziato dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito dell’articolo 6 per le azioni innovative, si pone l’obiettivo di definire un piano d´azione per attrarre sul territorio del distretto industriale biellese le competenze e le risorse necessarie per aggiungere alle tradizioni manifatturiere i contenuti immateriali propri di un’economia basata sulla conoscenza.

    L’obiettivo di O2K è di sperimentare lo sviluppo di abilità e risorse richieste per anticipare il cambiamento e gestire la transizione da una cultura centrata sull’industria manifatturiera ad una cultura centrata sulla conoscenza.

    All’interno del progetto è stata realizzata una conferenza internazionale a Thessaloniki, il 22 febbraio 2007, focalizzata su alcuni casi di transizione da economie specializzate nel settore tessile ad economie diversificate e ad alta intensità di servizi.

    Il 22 giugno 2007 è stata organizzata la conferenza conclusiva a Cittadellarte, intitolata Aprire alla conoscenza, generare sviluppo, in cui sono stati presentati diversi esempi di aree che un tempo basavano la loro economia sul settore tessile e che, in seguito ad un periodo di declino economico, hanno puntato sulla cultura e la creatività per la riqualificazione e lo sviluppo locale.
    Aprire alla conoscenza, generare sviluppo.
    Partecipano:
    P. Naldini (Amministratore Delegato di Cittadellarte); G. Pozzi (Presidente della Camera di Commercio di Biella); Marco Ricchetti (Hermes Lab); R. Di Monaco (Direttore SRF - Società Ricerca e Formazione); M. Vinai (Ass. Verso l’Agio); E. K. Gozdzik (Academy of Humanities and Economics); J. Capellá Hereo (Consorcio Alba-Ter); M. Lucano (Assessore Provincia di Biella); V. Barazzotto (Sindaco Città di Biella); F. Hary (Vice Presidente Unione Industriale Biellese); M. Foscale (Direttore Confartigianato); P. Garavello (rappresentante CNA e delle organizzazioni CGIL, CISL e FIM-CISL). Modera: M. Berchi (Direttore responsabile “Qui Touring”).
    links