homepagehomepage
cos'è e cosa fa cittadellarte
  • cittadellarte
  • i nuclei operativi di cittadellarte
  • uffiZi
  • progetti ed eventi per una trasformazione sociale responsabile
  • attività
  • il giornale di cittadellarte
  • news
  • galleria multimediale
  • media
  • cerca
  • Superortopiù
    Coltivare la città  - Il Terzo Paradiso a Milano
     
    Il SuperOrtoPiù è un grande orto urbano pensile di 750 mq, progettato da Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte, sul tetto del SuperstudioPiù. L'installazione rimarrà funzionante da aprile a giugno 2014 e in maniera permanente durante tutto il periodo dell' Expo 2015 e accoglie il tracciato del Terzo Paradiso, segno creato dall'artista per promuovere l'incontro tra natura e attività umane, diventato un simbolo di rigenerazione dei luoghi e dei territori che lo ospitano.
     


    Coltivare la Città è la condizione necessaria per tornare a vivere felici in comunità che integrano nel tessuto urbano l'agricoltura.
    Sarà realizzato un orto e il prototipo di una miniarchitettura in legno e paglia di riso. Verrà costruito da n.o.v.a.civitas, società che si occupa della realizzazione di nuovi organismi di vita abitativa, ricerca, progettazione, costruzione, ristrutturazione di edifici con materiali di origine naturale o riciclati.

    L'evento, curato da Fortunato D'Amico, in collaborazione con n.o.v.a. civitas e A.I.A.P.P. sezione Piemonte e Valle d'Aosta – Sezione Lombardia, ospiterà le installazioni di artisti, tra cui quelle di Marica Moro, e le mostre dedicate al paesaggio, le proposte delle aziende che operano per la costruzione delle città inserite nell'ecosistema.

    Al SuperOrtoPiù si alterneranno dibattiti, incontri con paesaggisti, architetti, designers, agronomi, corsi di orto cultura, concerti musicali, serate dedicate al food.
    Durante il periodo espositivo SuperOrtoPiù ospiterà le eccellenze che attraverso processi multidisciplinari e partecipativi si sono impegnate nella costruzione del nuovo mondo, promuovendo la filosofia della responsabilità sociale, la sostenibilità ambientale, rinnovando gli equilibri del rapporto uomo natura.
     
     
    Venerdì 23 maggio
    COLTIVARE LA CASA DEL FUTURO:
    MICHELANGELO PISTOLETTO dialoga con N.O.V.A.CIVITAS e CITTADELLARTE
    RIPARTIRE DALLA PAGLIA. DALL’AGRICOLTURA ALL’ARCHITETTURA
    COLTIVARE LA CASA DEL FUTURO
     
     
     
     
    links