homepagehomepage
cos'è e cosa fa cittadellarte
  • cittadellarte
  • i nuclei operativi di cittadellarte
  • uffiZi
  • progetti ed eventi per una trasformazione sociale responsabile
  • attività
  • il giornale di cittadellarte
  • news
  • galleria multimediale
  • media
  • cerca
  • Suoni di Parole
    Quattro giorni di cultura, libri e musica a Cittadellarte
     
    Dopo il successo dell’edizione romana 2013 e di quella biellese  2013, l’associazione Suoni di Parole, nata con l’intento di incentivare la diffusione della cultura attraverso manifestazioni multiculturali che sappiano fondere varie espressioni artistiche e culturali valorizzando i luoghi e i territori che la ospitano, in uno spirito di continuità, ripropone al pubblico la rassegna Suoni di Parole a Biella dal 17 al 20 luglio a Cittadellarte - Fondazione Pistoletto.

    Suoni di Parole – Biella 2014 presenta un fitto programma culturale che spazia dalla musica ai libri, dall’arte alla gastronomia.
    Libri, musica e integrazione: in queste tre parole è racchiuso l’intero senso della rassegna.
    Suoni di Parole lega infatti fra loro musica e libri all’insegna dell’integrazione, fil rouge della manifestazione, individuato per progettare l’evento secondo i principi della sostenibilità e dell’attenzione nei confronti delle cose (luoghi, libri, etc) e delle persone (pubblico, musicisti, editori, giornalisti, collaboratori, etc), creando una sinergia fra l’anima musicale e l’anima editoriale della rassegna.

    Il programma culturale prevede presentazioni di libri, appuntamenti che legano letteratura e gastronomia, concerti, serate di lettura e musica, laboratori e momenti ludici dedicati ai bambini (questi ultimi a cura di Elena Rosina della Didattica di Cittadellarte).
     
    PROGRAMMA:
     
     
    Da venerdì 18 a domenica 20 luglio Cittadellarte ospita anche una fiera editoriale con la presenza di 20/25 sigle editoriali.
    Gli organizzatori, da sempre in contatto con la quasi totalità delle case editrici indipendenti italiane, sono in grado di poter garantire una presenza qualificata e una conseguente offerta editoriale di alto profilo che spazierà dalla saggistica alla narrativa, dai libri per bambini alla manualistica. Saranno invitati a partecipare fra gli altri:
    Einaudi, editori biellesi (tra cui Lineadaria, Ieri e Oggi, Edizioni Botalla), Blu Edizioni, Instar Libri, Add, Araba Fenice, Priuli e Verlucca, Marcos y Marcos, Robin – Biblioteca del Vascello, Voland, Fratelli Frilli, BabaLibri Il leone Verde, Graphot, Bradipo Libri, Ellin Sellae, Viglongo, Miraggi, Lindau, Lapis, il Ciliegio eccetera.
     
    links